Festa improvvisata

Ore 14:00 ritrovo al Piroga con Ammirajo. La stajòn se finìa, ma la giornata è bellissima, fa caldo e se non c’è l’arietta si scoppia.

Ore 15:20 siamo attraccati alla boa rossa fuori dalla Moira.

Ore 16.10 occupiamo la spiaggia dove quest’estate avevamo fatto festa e facciamo il bagno ripetute volte. Mi ferisco a un piede e, in un lago di sangue, bevo una waissen in compagnia del coraggioso Nuotatore Cedrick che è emerso all’improvviso dagli abissi profondi.

Ore 17:30 caldo e abbiamo fatto il bagno svariate volte. Arrivano Novellino Pirata Bepi Cipolla e Scotty con i jeans che mette a mollo i piedi. Ce la mena sul suo futuro viaggio in Perù. E’ una festa e prendiamo il sole che quasi scotta.

Ore 18:10 siamo al limite dell’orizzonte e nel lago ci sono solo due barche a vela, ma non c’è vento. Gli altri sono tornati via terra, noi ci muoviamo verso il Piroga col sole che tramonta.