Bombarda Surfing

Arrivo a Tortugass alle ore 13:40. Splende il sole, una leggera foschia rende l’aria più fresca e il lago è piatto.
Monto una pinna modificata sulla Scialuppa: quella da 60cm era esageratamente lunga e mi impediva di virare.
Ora sono le 14:00 e non si vede alcun componente dell’equipaggio all’orizzonte. Stappo una Forst alla mia salute.

Ore 15:40 abbiamo incontrato Ammirajo quasi un’ora e mezza fa, il sole scalda a bomba e siamo in cinque sulla Bombarda che facciamo il bagno con due sound diversi.
Ammirajo mi traina e per duecento metri surfo sulla Bombardiera.