Sette e mezzo sotto il sole

07 Agosto 2013

Arrivo alle 11:30, mentre l’ingegnere capo ha già pulito l’immondizia dell’ultima volta e si dirige al rifornimento di cicche, procedo all’installazione del secondo portabagagli. Bevo una weizen LD circa a mezzogiorno. Il cielo è parzialmente nuvoloso ma è caldo da bollino nero.

Il rotolo per le birracce è ormai un brevetto collaudato e alle 13:40 abbiamo già scassato un paio di Sternenweizen. Tutto procede regolarmente, ma quando esce il sole sono svarioni.

Alle 14:00 si rannuvola. Recupero numero tre, una leggera brezza ci spinge verso l’attracco della bombarda.

Ore 15:30 arriva Ammirajo. Il tempo è sfigato, ma finora ha fatto solo 4 gocce.

Ore 17:00 è un party e giochiamo a sette e mezzo.

Ore 17:45 il sole è alto nel cielo, ma nascosto dalle nuvole come quasi tutta la giornata. Passano i canottisti e uno si rebalta. Il tizio con la spina birra sulla barca lo salva. “Su le braccia!” Ammirajo se n’è andato e noi ci scassiamo una Wangel.